in

Uefa “nessuna decisione su gesto Turchia

(ANSA) – ROMA, 12 OTT – “L’Uefa non ha preso alcun tipo di posizione riguardo al caso della Turchia. Oggi c’é stato un equivoco, e volevo solo dire che per giudicare quel gesto dei giocatori, prima vanno consultati i regolamenti. E non ho mai fatto riferimenti politici o religiosi. Anzi, non ho proprio usato questi termini”. Lo ha voluto precisare il capo ufficio stampa dell’Uefa Philipp Townsend a proposito dell’atteggiamento che terrà l’Uefa su quanto accaduto al termine di Turchia-Albania. “Ci sono i regolamenti – ha ribadito – e vanno esaminati prima di prendere qualsiasi decisione. A una domanda ho risposto che li avrei riletti prima di poter esprimere un’opinione, anche perché non vado con il libretto delle regole in tasca e quindi non avrei potuto fare altrimenti. Ora come ora non c’é nulla”.
   

Usa: spari alle nozze, due feriti

Tifone Hagibis a Tokyo, almeno 3 vittime