in

Esecuzione in Texas, la 15/a del 2019

(ANSA) – WASHINGTON, 11 SET – Una condanna a morte è stata eseguita in Texas per un omicidio compiuto nel 2010. A ricevere l’iniezione letale un detenuto di 37 anni accusato di aver ucciso, sparandole, una donna di 61 anni nel corso di una rapina. Il boia di Mark Anthony Soliz è entrato in azione nel famigerato penitenziario di Huntsville, quello che conta più esecuzioni in tutti gli Usa. Quella di Soliz è la quindicesima esecuzione dell’anno negli Stati Uniti e la sesta in Texas.
   

Usa2020, Trump bocciato da 60% americani

Corea Nord conferma test su lanciarazzi