in

Hong Kong, crollano prenotazioni voli

(ANSA) – ROMA, 13 AGO – Le prenotazioni asiatiche di voli per Hong Kong sono crollate del 33% nelle ultime quattro settimane rispetto allo stesso periodo del 2018, come conseguenza del caos provocato dalle proteste in corso nell’ex colonia britannica. Lo riferisce la società di analisi ForwardKeys, secondo quanto riportato dalla Cnn.
    Nei 27 giorni tra il 14 luglio e il 9 agosto, le prenotazioni di voli dall’Asia – esclusa la Cina continentale e Taiwan – sono diminuite del 33,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. “Ora ci sono prove chiare che le proteste hanno invertito una tendenza di viaggio positiva, nella quale le prenotazioni per i primi sei mesi e mezzo dell’anno sono aumentate del 6,6% rispetto al 2018”, si legge in una nota della società.
    La società ha riportato che nel periodo di otto settimane dal 16 giugno al 9 agosto, le prenotazioni di voli sono diminuite del 20% rispetto allo scorso anno.
   

Cremlino ammette incidente Severodvinsk

Balotelli, dirigenti Flamengo in Italia