in

Non sarà giustiziato ex sindaco Teheran

(ANSA) – TEHERAN, 14 AGO – L’ex sindaco di Teheran, Mohammad Ali Najafi, condannato a morte per l’uccisione della seconda moglie Mitra Ostad, è stato perdonato dalla famiglia della vittima e pertanto, in base alla legge islamica in vigore in Iran, non verrà giustiziato. Lo ha annunciato su Instagram il fratello della vittima, Masud Ostad. La notizia è stata confermata dall’avvocato della famiglia. Secondo l’agenzia Fars, Najafi dovrà ora scontare solo tre anni di reclusione.
   

Lettera killer Christchurch, è polemica

Merkel ascolta di nuovo inni da seduta