in

Trump, c’è ‘accordo segreto’ con Messico

(ANSA) – ROMA, 12 GIU – C’è un piano “segreto” concordato fra Stati Uniti e Messico per risolvere la crisi sui migranti: lo ha detto ieri Donald Trump mostrando ai media un foglio piegato per provarlo. “L’accordo è proprio qui”, ha affermato Trump riferendosi al foglio: “E’ molto semplice. E’ proprio qui. E qui c’è tutto quello di cui volete parlare – ha aggiunto rivolgendosi ai cronisti -. Fatto. E’ fatto. E’ fatto”. Il presidente si è rifiutato di rivelare i contenuti dell’accordo, limitandosi a dire che entrerà in vigore in qualsiasi momento lo desidererà, riporta il New York Times. La Bbc scrive tuttavia che il foglio è stato fotografato dai media e dalle immagini del documento (seppur piegato) è stato possibile leggere che sarebbe stato concordato un piano – tra quelli già stati resi noti lunedì dal ministro degli Esteri messicano – per designare il Messico un “Paese terzo sicuro”. In questo caso le domande di asilo da parte di migranti messicani sarebbero gestite nel loro Paese piuttosto che negli Usa.
   

Siria: Israele attacca batterie militari

Israele: Sarah Netanyahu patteggia