in

Turista britannico ucciso a Buenos Aires

(ANSA) – BUENOS AIRES, 15 DIC – Un turista britannico è morto ed il figlio è rimasto gravemente ferito ieri a Buenos Aires in una rapina a mano armata davanti a un hotel a cinque stelle della città. L’uomo, giunto in mattinata nella capitale argentina insieme alla famiglia con un volo British Airways, stava per entrare nel lussuoso hotel boutique Faena del quartiere di Puerto Madero, riferisce il quotidiano Clarin, quando è stato attaccato da uomini armati in sella a una motocicletta supportati da complici in automobile. La vittima avrebbe tentato inutilmente di opporre resistenza e i malviventi avrebbero dunque fatto fuoco. Dalla ricostruzione dell’episodio fornita dalla polizia, si è appreso che il turista, 50 anni, era appena sceso da un van noleggiato all’aeroporto internazionale di Ezeiza insieme al figlio adottivo Stephen, 28 anni, quando sono arrivati i due aggressori in moto. Al primo accenno di resistenza, hanno sparato colpendo l’uomo al torace ed il figlio ad una coscia. Il giovane non risulta in pericolo di vita.
   

Bolivia:pronto ordine cattura su Morales

Cina, sospesi dazi su alcune merci Usa