in

Banca per smartphone N26 sbarca in Usa

(ANSA) – ROMA, 12 LUG – N26, la mobile bank tedesca nata nel 2015, sbarca oltreoceano. La banca progettata per stare sul display dello smartphone arriva negli Stati Uniti, e si dice pronta a espandersi anche in Brasile. Circa 100mila clienti americani in lista d’attesa – spiega – saranno invitati a registrarsi sulla app e avranno pieno accesso ai servizi offerti.
    Per il co-fondatore e ceo di N26, Valentin Stalf, il lancio negli Stati Uniti costituisce un “importante traguardo per cambiare l’esperienza bancaria a livello globale e raggiungere più di 50 milioni di clienti nei prossimi anni. Sappiamo che tuttora, specialmente negli Stati Uniti, vengono pagate commissioni elevate. Noi vogliamo cambiare radicalmente il modo americano di concepire la banca”.
    N26 ha raggiunto 3,5 milioni di clienti in 24 mercati europei, e procede con una media di 10mila nuovi utenti al giorno e un volume mensile delle transazioni pari a 2 miliardi di euro. In Italia la banca è presente da settembre 2017 e conta su 500 mila clienti, il 60% dei quali è fatto da persone con età inferiore ai 35 anni, mentre il restante 40% ha oltre 40 anni.(ANSA).
   

Agcom, tutelare l’informazione sul web

Autonomia, A.Fontana: Conte vuole farla