in

Cena gratis grazie a follower, nuova app

(ANSA) – BOLOGNA, 9 OTT – Al ristorante gratis, grazie al proprio successo sui social. È il principio su cui si basa Influency, un’app per smartphone sviluppata da quattro studenti bolognesi. Il sistema è semplice: chiunque potrà diventare un vero e proprio influencer, postando sui propri canali social i prodotti che ha acquistato in un locale o in un negozio e ricevendo in cambio, in base al numero di follower, sconti o omaggi.
    L’idea è di Emiliano Vannucci, Federico Papale, Giovanni Conti e Niccolò Bertelli, insieme a un gruppo di imprenditori bolognesi. Per ora sono circa una trentina le attività che hanno deciso di sperimentare l’app, a Bologna, che si rivolge a un ventaglio commerciale potenzialmente senza confini: ristoranti, pub, pizzerie, street food, ma anche parrucchieri, hotel, negozi di abbigliamento o centri beauty.
    L’idea di ‘Influency’ parte dal principio dell’influencer marketing e cerca di superarlo: i locali che vogliono farsi conoscere sul territorio possono sfruttare il passaparola social dei loro stessi clienti che, postando sul loro profilo Instagram una foto di ciò che stanno acquistando o consumando, possono così usufruire di uno sconto o di un prodotto omaggio in base al loro successo. “Influency permette agli enti convenzionati di promuoversi in modo innovativo, efficace e virale – spiegano i quattro studenti, millenial al 100% e vincitori del contest ‘App…Lichiamoci 2018’ di Camplus – Puntiamo ad ampliare la rete, così da affermarci fra un pubblico sempre più variegato ed estenderne l’utilizzo anche al di fuori della città di Bologna”.(ANSA).
   

Ocse rilancia web tax, proposta per soluzione in 2020

Morto Paolo Ferrari, dirigente cinema