in

LG: addio ai telefoni punta su auto elettriche e smart home

LG Electronics dice addio al mercato dei telefonini. Il gruppo coreano vuole “focalizzare maggiori risorse in altre aree di crescita come i componenti dei veicoli elettrici, i dispositivi connessi, la smart home, la robotica, l’intelligenza artificiale e le soluzioni B2B insieme a piattaforme e servizi” precisa una nota.

L’esperienza nelle tlc servirà all’azienda coreana “per sviluppare tecnologie legate alla mobilità come il 6G, per aiutare a rafforzare ulteriormente la propria competitività in altre aree di business. Le tecnologie chiave sviluppate durante i due decenni di attività di business della divisione mobile saranno preservate e applicate a prodotti esistenti e futuri” assicura ma il tempo degli smartphone è superato, quelli attualmente in gamma andranno ad esaurimento vendite, fornirà assistenza clienti e aggiornamenti software ancora per un po’ ma si aspetta che la graduale chiusura del business sia completata entro il 31 luglio. LG “continuerà a valutare la possibile vendita di alcuni asset a seguito della chiusura delle proprie attività mobile”.
   

Covid: Chievo in campo a Empoli, ma la gara non si gioca